1. Home
  2. Storie
  3. Nozze 2017 La Tendenza E Floreale
  • Link Blog

    gio 09 febbraio 2017

    Nozze 2017, la tendenza è floreale

    Non esiste stagione per fiori d’arancio, sinuosi e leggiadri abiti bianchi, bouquet lanciati e romantici ricevimenti. Non esiste stagione per celebrare il proprio Amore.

    Tra le tendenze del 2017 spicca quella che predilige fiori e colori dalle tonalità pastello. I colori consigliati sono il bianco per eccellenza, poi il crema, il pesco, il verde e il giallo chiarissimi.

     

    Gli abiti delle novelle spose 2017 sono un viaggio nel paese delle meraviglie. Romantiche muse si vestono di fiori e celebrano matrimoni boho chic.

    Le ultime tendenze, a proposito, propongono abiti in tulle, pizzo e dallo stile vintage. Fiori e romanticismo sbocciano su abiti e accessori da sposa.

    I modelli più in voga sono tanti e diversi, capaci di accontentare tutti i gusti. Silhouette pulite e sensuali sirene si alternano ad ampie sottogonne e principeschi strascichi. Gli sfondi sono per lo più bianchi e l’importante è che ci siano cascate di fiori.

     

    Per i matrimoni dallo stile elegante i fiori da prediligere sono rose, peonie e tulipani. Fiori che vestiranno la sposa e ogni angolo che lei vivrà.

    Per i matrimoni dallo stile più semplice e minimal la scelta migliore è sicuramente quella che vede protagonisti margherite e colorati fiori di campo.

     

    Fiori sull’abito, fiori tra i capelli, fiori negli addobbi.

     

    Per l’addobbo, la tendenza vuole che si scelgano grandi quantità di fiori. Fiori ovunque, ovviamente in tinta e magari cinti di qualche raffinato nastro in raso.
    Una volta tramontato il sole, per far luce, si possono scegliere antichi lumi e soffuse candele, in modo da rendere l’atmosfera ancor più romantica.

    Fiori, piccoli bagliori e tulle rappresentano l’essenziale per delle nozze dallo stile fresco e boho chic.

     

    Il continuo desiderio di celebrare il proprio matrimonio in stile shabby, country o boho-chic, ci conduce verso un romanticismo roseo, puro, autentico.

    Giorgia Capriglia